Home Archivio storico 1998-2013 Generico Il Crocifisso può tornare a scuola

Il Crocifisso può tornare a scuola

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Il crocifisso può tornare a scuola. Questa la conclusione cui è pervenuto il Provveditore agli Studi dell’Aquila, Osvaldo Lattanti, in ordine alla vicenda creata da Adel Smith, Presidente dell’Associazione Musulmana in Italia, che ad Ofena, il paese nel cuore dell’Abruzzo in cui risiede e la cui scuola dell’infanzia è frequentata dal figlio, aveva costretto la scuola  a togliere dalla parete il crocifisso.
La questione, come sappiamo, aveva occupato per giorni le prime pagine dei giornali ed era finita addirittura nella trasmissione televisiva di Bruno Vespa, "Porta a porta" generando non poche polemiche anche per la risonanza che era stata data all’atteggiamento, da qualcuno definito di arroganza, dello Smith.

Alla luce dell’analisi delle norme dei Patti Lateranensi del 1929 e di quelle del Concordato del 1984, il Provveditore agli Studi Lattanti conclude che nulla autorizza l’accoglimento della pretesa del musulmano.

Dopo giorni di polemiche, anche abbastanza accese, il paese di Ofena è tornato alla normalità come del resto aveva auspicato anche il direttore scolastico regionale Pasquale Giancola.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese