Home Estero Il Front National è il primo partito di Francia

Il Front National è il primo partito di Francia

CONDIVIDI

Infatti  alle elezioni regionali svoltesi ieri in Francia, è risultato il primo partito  con il 29,5%, seguito dai Républicains di Nicolas Sarkozy con il 27% e dai socialisti con il 23%. Questi i primi exit poll diffusi dalla tv francese. 

ll Front National in testa in sei regioni mentre Marine Le Pen e Marion Le Pen-Marechal otterrebbero intorno al 40% dei voti nelle rispettive regioni in cui si sono candidate in Francia: Il Nord Pas-de-Calais Picardie e la Provence-Alpes-Cote d’Azur. Le Front National di Marine Le Pen ha ottenuto il 42,1% nella regione Nord-Pas-de-Calais-Picardie, dove è candidata alla presidenza, secondo le stime di iTélé. Nel suo feudo di Hénin-Beaumont dove ha radunato i suoi, esplode l’applauso di alcune decine di sostenitori che attendono il suo arrivo.”Il popolo si è espresso e la Francia ha sollevato la testa. Il Front National è il primo partito di Francia. E’ un risultato magnifico”, è il primo commento a caldo della leader della pasionaria della destra francese. 

Icotea

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

I cittadini sono “ersasperati” è il commento al caldo dell’ex presidente Francois Sarkozy che nega che ci sarà qualsiasi forma di desistenza per il secondo turno. Il Partito socialista ritira i suoi candidati dal secondo turno elettorale nella regione Paca (Provence-Alpes-Cote d’Azur) e Piccardia-Nord-Pas-de-Calais nella speranza di bloccare l’avanzata di Marine Le Pen e Marion Maréchal Le Pen: lo ha annunciato il segretario socialista, Jean-Christophe Cambadélis. 

Auguro a Matteo Salvini “molto successo. E’ un uomo coraggioso, spero che otterrà alle prossime elezioni lo stesso risultato che ha ottenuto il Front National in Francia”. Lo ha detto Marine Le Pen all’ANSA. Alla domanda se il Fn e la Lega possano insieme cambiare l’Europa, come auspicato da Salvini, ha risposto “Sì, assolutamente”.