Home Generale Il Pd chiede di sensibilizzare le scuole su strumenti di integrazione scolastica

Il Pd chiede di sensibilizzare le scuole su strumenti di integrazione scolastica

CONDIVIDI
  • Credion

Eleonora Cimbro, deputata del Partito democratico, commenta l’esito all’interrogazione che ha fatto al Governo in merito all’integrazione e l’inclusione scolastica.

“Oggi ho ricevuto risposta a una mia interrogazione, afferma Cimbro, nella quale domandavo al Governo se avesse intenzione di prevedere un congruo numero di docenti distaccati per l’integrazione e l’inclusione scolastica. Il testo ricevuto è confortante”. 

Icotea

“Molte – spiega la deputata Pd – sono le iniziative messe in campo dal Ministero per questa delicatissima e fondamentale questione.  In particolare, il combinato disposto dell’organico funzionale, e la recente istituzione della classe di concorso per l’italiano L2, mette in campo strumenti importantissimi a disposizione delle scuole, che è bene siano adeguatamente sensibilizzate sulle nuove opportunità che sono loro date”.

“La linea ministeriale è la stessa della Presidenza della Consiglio: cultura e integrazione, queste le nostre prime armi contro il terrorismo fondamentalista, la cui prima causa, nelle città d’Europa, è l’emarginazione sociale”, conclude Cimbro.