Home Estero Il premier giapponese a Pearl Harbor con Obama

Il premier giapponese a Pearl Harbor con Obama

CONDIVIDI

Se il presidente Usa, Barack Obama va a Hiroshima, il premier giapponese vola a Pearl Harbor, dove 75 anni fa morirono 2.400 americani, innescando così la discesa in campo degli Stati Uniti nella Seconda Guerra Mondiale.

La  visita al USS Arizona Memorial da parte del premier giapponese, scrivono le agenzie,  è carica di significato. Pur non essendo il primo premier in carica a visitare il memoriale di Pearl Harbor – lo fece Shigeru Yoshida nel 1951 – Abe sarà il primo a partecipare a una cerimonia pubblica sul posto.

Icotea

A compiere lo storico passo in avanti è il conservatore Abe, che ha riaperto nel corso degli anni alcuni dei capitoli più oscuri del passato del Giappone, dallo schiavismo sessuale delle ‘comfort women’ coreane al massacro di Nanchino, in Cina. Ma che si è anche attirato le critiche per la visita al tempio di Yasukuni, eretto in segno di omaggio ai militari giapponesi caduti, inclusi quelli accusati di crimini di guerra.

 

{loadposition carta-docente}

 

Poco prima della visita al memoriale, i due leader terranno un incontro bilaterale. “L’orrore della guerra non sarà mai ripetuto”, ha assicurato il premier giapponese prima di partire per le Hawaii, dove in questi giorni è in vacanza anche Ivanka Trump.

L’obiettivo del premier giapponese, precisano le agenzie, è comunque mantenere la stabilità: “Il Giappone sta entrando in tumultuose acque internazionali”