Home I lettori ci scrivono Insegnanti di religione, serve il concorso riservato

Insegnanti di religione, serve il concorso riservato

CONDIVIDI

È con grande soddisfazione che l’ANAPS – CONFSAL prende atto che martedì mattina, 18/09/2018, nella riunione di tutte le sigle sindacali presso il MIUR è prevalsa la soluzione che l’ANAPS aderente alla CONFSAL, ha sempre proposto: sulla proposta Anaps di un concorso per soli titoli, c’è stata la convergenza di tutte le sigle sindacali e il MIUR si è riservato di approfondire la proposta sindacale unitaria.

È un passo importante per trovare la soluzione definitiva ai problemi del concorso degli Insegnanti di religione.

Siamo sempre più convinti che prima di tutto debba esserci un concorso riservato per soli titoli e siamo anche sicuri che qualcuno cercherà di prendersi il merito di questo nostro successo, ma a noi interessa il risultato.

ICOTEA_19_dentro articolo

Francesco Sansone –  Anaps – Confsal