Home La Tecnica consiglia Insegnare e apprendere con e nella rete: un corso gratuito del CNR...

Insegnare e apprendere con e nella rete: un corso gratuito del CNR per docenti e insegnanti

CONDIVIDI

“Didattica con e nella rete” non è il solito corso di formazione, è un’opportunità di riflessione innovativa: l’obiettivo è sollecitare idee e suggestioni sull’uso delle tecnologie di rete in ambito scolastico, dalla sperimentazione di nuovi metodi didattici fino alla crescita personale e professionale dei docenti.

Internet e le tecnologie connesse alla rete sono diventati parte essenziale della nostra vita, tanto che non esiste più un vero confine tra reale e virtuale: l’utilizzo quotidiano e frequente – se non proprio continuo – degli strumenti di accesso alla rete ha creato una dimensione ibrida, nella quale ci muoviamo con dimestichezza, interagiamo con altre persone, produciamo e consumiamo informazione. Si tratta della cosiddetta “infosfera”, un ambiente globale, fatto di informazione, nel quale sono costantemente interconnessi tra loro agenti biologici, le persone e una vastissima gamma di tecnologie più o meno complesse.

Icotea

Tra le persone presenti nell’infosfera ci sono anche, ovviamente, gli studenti: ecco quindi che diventa necessario per i docenti individuare e applicare le strategie utili per tutelare il processo di apprendimento, difendendolo dalle possibili distorsioni e innovandolo con nuove soluzioni e nuovi approcci. Se da una parte infatti la rete favorisce l’apprendimento informale, grazie all’interazione con i pari e all’uso autonomo di ciò che è reperibile in rete, è altresì vero che gli studenti incorrono in potenziali rischi nell’accesso alla rete, rischi che derivano dall’inesperienza nel valutare l’autorevolezza delle fonti e dall’assenza di un metodo nell’utilizzare le risorse di rete a vantaggio del proprio apprendimento.

Il corso “Didattica con e nella rete”, promosso da Presente Digitale, vuole proprio affrontare le tematiche dell’apprendimento in rete attraverso un approccio innovativo: non si tratta di un corso di formazione di approfondimento metodologico, né di un corso di formazione sull’uso di tecnologie di rete. Si tratta invece di dare suggestioni, sollecitare riflessioni e idee sull’uso didattico delle risorse di rete, osservando questo tema sotto cinque diversi punti di vista e altrettanti moduli di approfondimento:

  1. il primo indicherà le competenze necessarie al docente per poter proporre ai suoi studenti un percorso di apprendimento dedicato alle risorse di rete;
  2. nel secondo, si presenteranno le numerose opportunità che la rete offre nella didattica speciale, indirizzata cioè agli studenti con gravi patologie invalidanti;
  3. nel terzo modulo si affronterà la dimensione progettuale della didattica, mettendo in luce le possibilità che la rete rende disponibili del docente nell’ideare e programmare l’offerta di insegnamento e apprendimento;
  4. nel quarto modulo, il focus sarà sulle risorse che la rete mette a disposizione per osservare e tracciare le azioni degli studenti ai fini valutativi, per una didattica attiva e partecipativa;
  5. nel quinto e ultimo modulo, si osserverà la rete come strumento fondamentale per la crescita personale e professionale dei docenti, dall’individuazione delle offerte formative online alla loro selezione, fino all’autoregolamentazione della propria presenza a distanza.

La partecipazione al corso è gratuita: una volta completato, il corso dà diritto al riconoscimento di 1 Unità Formativa (pari a 25 ore) per l’assolvimento della formazione in servizio. Per iscriversi è necessario creare il proprio account sul sito presentedigitale.it

Il corso fa parte del progetto formativo Presente Digitale, concepito e promosso dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, in particolare dall’Istituto di Tecnologie Didattiche e dall’Istituto di Informatica e Telematica del CNR. Tutti i corsi di Presente Digitale sono gratuiti, e danno diritto a crediti formativi.

Scopri i corsi su presentedigitale.it

PUBBLIREDAZIONALE