Home La Tecnica consiglia INVALSI 2021: l’esercizio è un buon maestro, le strategie per riprendere il...

INVALSI 2021: l’esercizio è un buon maestro, le strategie per riprendere il passo

CONDIVIDI
  • Credion

L’esercizio è un buon maestro, dice una massima e non possiamo che essere d’accordo.

Ecco perché, all’inizio di un nuovo anno scolastico ancora segnato dall’incertezza causata dalla pandemia, parliamo di Prove INVALSI.

Icotea

Come affrontare il tema delle competenze in un contesto così impegnativo? Come supportare il sistema educativo nella valutazione dello stato di salute della scuola italiana?

Per Rizzoli Education ne parliamo con Annalisa Aceti.

Cosa ci dicono le Prove INVALSI 2021?

Le Prove INVALSI 2021 sono state le prime prove standardizzate rivolte a tutti gli studenti dopo lo scoppio della pandemia e hanno rappresentato la prima misurazione su larga scala degli effetti sugli apprendimenti di base conseguiti dopo lunghi periodi di sospensione delle lezioni in presenza.

Come sappiamo il quadro emerso dagli esiti delle prove evidenzia numerosi punti critici per la scuola italiana, ma anche alcuni aspetti positivi. Primo fra tutti: la pandemia ha fatto riscoprire la funzione sociale della scuola sia nella dimensione relazionale che di promozione del “benessere cognitivo” che solo essa può promuovere.

L’arresto imposto dalla pandemia richiede strategie urgenti per far riprendere il passo alla scuola italiana

Certo ed è per questo che noi ci siamo già mossi. Quest’anno proponiamo un’offerta completa di testi che supportano le/gli insegnanti nella preparazione delle classi durante l’intero anno scolastico, in tutti i cicli: Primaria, Secondaria di 1° grado e Secondaria 2° grado. Nell’insieme rappresentano uno strumento operativo forte, che gli insegnanti possono usare con gradualità, per coinvolgere le/gli allievi con prove specifiche e mirate, che si rifanno all’esperienza delle precedenti prove INVALSI.

La preparazione alle prove INVALSI si costruisce a partire dal primo giorno di scuola, passo dopo passo, mattoncino dopo mattoncino: ecco perché siamo partiti così in anticipo con una proposta declinata su tutti i cicli di scuola.

Ogni ciclo scolastico ha poi le proprie peculiarità anche nella fase di “allenamento”: guardiamo nel dettaglio l’offerta a cominciare dalla Primaria

I quaderni INVALSI Fabbri Editori per la classe quinta nascono per rispondere alle esigenze degli insegnanti e delle insegnanti di fronte ai cambiamenti delle prove nazionali e per permettere loro di strutturare un percorso di preparazione adeguato a tutti i livelli degli alunni.

Ogni quaderno è costituito da un percorso di esercizi preparatori graduali e completi, da prove simulate di diverso livello e dall’ultima prova nazionale.

Nella guida insegnante ci sono le griglie per la correzione e la valutazione e soprattutto le soluzioni delle prove e degli esercizi.

Le soluzioni degli esercizi sono disponibili anche online sotto forma di pdf, mentre le soluzioni delle prove sono disponibili online, ma con il vantaggio aggiuntivo di essere in forma interattiva con autocorrezione.

E per la Secondaria di 1° grado?

Proponiamo due fascicoli, uno interamente dedicato alle prove INVALSI di Matematica e uno a quelle di Italiano.

Nel fascicolo cartaceo di quello di Matematica è proposta una ricca raccolta di esercitazioni: esercizi delle prove ministeriali ed esercizi stile INVALSI suddivisi per ambito di contenuto (Numeri, Spazio e figure, Relazioni e funzioni, Dati e previsioni) per allenarsi in maniera specifica sui vari argomenti della prova e simulazioni complete realizzate sul modello delle prove ministeriali, che comprendono quesiti su argomenti misti a copertura di tutto il triennio.

Il fascicolo di Italiano porta invece il “marchio di fabbrica” Rosetta Zordan, l’autrice che da anni affianca il lavoro delle/degli insegnanti con una ricca offerta di testi, materiali e strumenti didattici.

Chiudiamo la carrellata con l’offerta per la Secondaria di 2° grado

Anche qui, proponiamo due manuali, uno interamente dedicato alle prove INVALSI di Matematica e uno a quelle di Italiano.

Il volume di Tramontana “Allenarsi alla prova INVALSI di Matematica” prevede  due simulazioni di prove da 40 esercizi per ognuno dei tre indirizzi previsti dal MIUR: Licei non scientifici e Istituti Professionali, Istituti Tecnici e Licei Scientifici. Di tutti gli esercizi di allenamento e tutte le simulazioni sono forniti gli svolgimenti completi.

Il fascicolo di Italiano “La prova INVALSI di Italiano del quinto anno” propone simulazioni in linea con il nuovo Quadro di Riferimento. Ogni prova è composta da testi di varia lunghezza e tipologia, suddivisi in unità di comprensione del testo e unità di riflessione sulla lingua. La scelta dei testi privilegia letture stimolanti e formative, che affrontano tematiche vicine alla sensibilità degli studenti

Nella Secondaria di 1° e 2° grado le prove INVALSI sono computer based: quali sono i supporti digitali?

Sulla piattaforma per la didattica digitale HUB SCUOLA un’intera sezione è dedicata proprio a questo argomento: per entrambi i cicli HUB INVALSI affianca il testo cartaceo proponendo simulazioni INVALSI in versione CBT, con un’interfaccia analoga a quella ministeriale per abituare fin da subito le studentesse e gli studenti alle attuali modalità di somministrazione delle prove.

INVALSI INSIEME, dunque…

Si chiama così la sezione del sito Rizzoli Education dedicata alle prove INVALSI. L’INSIEME fa parte del nostro DNA.

Stanno cambiando tempi, spazi e modi di fare scuola. E abbiamo sfide sempre nuove da affrontare: dalle metodologie didattiche alla valorizzazione delle differenze, dal digitale all’inclusione, a tutto ciò che favorisce il progresso culturale delle nuove generazioni. Rizzoli Education è pronta a INNOVARE INSIEME a tutti i protagonisti della scuola (dirigenti, docenti, studentesse e studenti, genitori), agendo anche su un terreno complesso e delicato come quello della valutazione.

Cosa manca alle/ai nostri alunne/i? Dove e come possiamo intervenire al meglio? INVALSI INSIEME è un sistema editoriale pensato per supportare le/i docenti nella loro preziosa funzione formativa di preparazione, allenamento e monitoraggio delle competenze.

Per ulteriori info

PUBBLIREDAZIONALE