Home Politica scolastica “La piazza della scuola italiana” contro il DDL

“La piazza della scuola italiana” contro il DDL

CONDIVIDI
  • Credion

Nei giorni 18 e 19 maggio a Piazza Montecitorio dalle ore 16.00 e il 20 Maggio dalle ore 9 di terrà una iniziativa pubblica e aperta a tutto il mondo della scuola e alla società civile, a microfono aperto con interventi a staffetta perché ognuno possa esprimere nei mille modi possibili che vogliamo difendere i principi fondamentali della scuola pubblica.

Riformare la scuola è giusto e necessario ma non è certo possibile attraverso decisioni unilaterali del governo e non è certo possibile stravolgendo quelle che sono le competenze e gli equilibri interni alla scuola e accentrando tutti i poteri nelle mani di un’unica figura.

Icotea

Il messaggio che vogliamo trasmettere è quindi: 

RIFORMIAMO LA SCUOLA, MA RIFORMIAMOLA INSIEME.