Home Archivio storico 1998-2013 Generico La Tecnica della Scuola organizza un nuovo corso di preparazione alla prova...

La Tecnica della Scuola organizza un nuovo corso di preparazione alla prova preselettiva del Tfa per il sostegno

CONDIVIDI
  • Credion

La Casa editrice La Tecnica della Scuola, ente accreditato dal Miur per la formazione del personale scolastico, propone la terza edizione del Corso di preparazione per gli abilitati delle scuole di ogni ordine e grado finalizzato all’acquisizione delle competenze funzionali al superamento della prova preselettiva di ammissione ai percorsi universitari di specializzazione per l’attività di sostegno.

Il corso, che si svolgerà in presenza, ha la durata di 20 ore e si effettuerà  a Catania nei giorni venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 gennaio 2014 presso la sede della casa editrice La Tecnica della Scuola  via Tripolitania 12

Il costo del corso è 148 euro
Per gli abbonati a La Tecnica della Scuola 133 euro

Icotea

Il corso sarà tenuto dai prof. Elio Marotta e Giovanni Morello

 

Gli interessati dovranno inviare il modulo d’iscrizione debitamente compilato in ogni sua parte con l’impegno di saldare l’importo dovuto su richiesta della Casa editrice, via fax al n. 095 503256 o via e-mail ad [email protected].

Iscrizioni aperte fino al 20 dicembre 2013.

Ai corsisti verrà rilasciato un attestato di partecipazione al corso.

 

 PROGRAMMA DEL CORSO.

Il corso è articolato in moduli relativi agli ambiti di competenza indicati nell’articolo 6 del D.M. del 30 settembre 2011:

a) competenze linguistiche e comprensione dei testi in lingua italiana

b) competenze socio-psico-pedagogiche diversificate per grado di scuola 
• elementi di psicologia dell’apprendimento
elementi di psicologia dell’età evolutiva, dalla fanciullezza all’adolescenza
comunicazione e relazioni interpersonali
differenze individuali e stili cognitivi 
obiettivi didattici, fra conoscenze, abilità e competenze 
l’integrazione e la scuola inclusiva: BES, DSA, intercultura e processi inclusivi per gli alunni non italiani, personalizzazione della didattica, prevenzione della dispersione scolastica
metodologie didattiche e strumenti per l’insegnamento
la valutazione degli apprendimenti e del comportamento

c) competenze su intelligenza emotiva e motivazione 

riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d’animo e sentimenti  nell’alunno, meccanismi empatici 
aiuto all’alunno per un’espressione e regolazione  adeguata dei principali stati affettivi 
capacità di autoanalisi  delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e  didattica 
gestione delle frustrazioni, stili attributivi, problematiche legate alla bassa autostima, percezione di autoefficacia, gestione dello stress, incapacità appresa 
• cause, dinamiche e criticità della motivazione ad apprendere 
• strategie didattiche per motivare ad apprendere 
• motivazione e disagio scolastico 

d) competenze su creatività e su pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico-matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale 

la creatività e le sue dinamiche 
creatività e pensiero laterale 
creatività e “linguaggi” (verbale, logico-matematico, visivo, artistico, non verbale, socioeconomico, interpersonale, ecc.) 
didattica per la creatività, educazione alla creatività 

e) competenze organizzative in riferimento all’organizzazione scolastica e agli aspetti giuridici concernenti l’autonomia scolastica  
il Piano dell’offerta formativa e l’autonomia (didattica, organizzativa, di ricerca, sperimentazione e sviluppo), le reti di scuole 
le modalità di  autoanalisi e le proposte di auto-miglioramento di Istituto, la documentazione 
gli Organi collegiali 
forme di collaborazione interistituzionale, di attivazione delle risorse del territorio, di  informazione e coinvolgimento delle famiglie, compito e ruolo delle  famiglie


L’ISCRIZIONE DA’ DIRITTO A:
a) partecipazione alle lezioni
b) prova di simulazione dei test preselettivi (quesiti a scelta multipla)
c) materiali didattici che sintetizzano i contenuti trattati durante le lezioni
d) momenti di follow up (richiesta di chiarimenti successivi, consigli su strategie di approccio e di risoluzione dei quesiti, richiesta di materiali o di riferimenti bibliografici aggiuntivi, ecc., attraverso comunicazione telefonica o via email)
e) il rilascio di un Attestato di partecipazione da parte della Casa editrice La Tecnica della Scuola.

Per chi avesse necessità di pernottare a Catania,
possibili convenzioni con hotel in zona.

Per ulteriori informazioni rivolgersi
alla dott.ssa Alessandra Muschella
Tel. 095/448780 int. 2 – Ore 9/13,30 – 15,30/18