Home Università e Afam Le 500 migliori università del mondo per occupabilità dei laureati

Le 500 migliori università del mondo per occupabilità dei laureati

CONDIVIDI

La think-tank globale della formazione universitaria e manageriale, QS Quacquarelli Symonds, ha nominato le 500 migliori università del mondo per aver favorito l’occupabilità dei propri laureati.

Il QS Graduate Employability Rankings 2020 offre dati autorevoli e indipendenti sulla relazione tra scelta universitaria e risultati della carriera.

Questa ricerca nasce grazie alla crescente domanda da parte di studenti che vogliono informazioni sui potenziali benefici occupazionali che la propria formazione universitaria potrebbe offrire.

ICOTEA_19_dentro articolo

Il Massachusetts Institute of Technology (MIT) domina questa classifica, la Stanford University si posiziona al secondo posto e la University of California, Los Angeles – UCLA al terzo.

La classifica è caratterizzata da significative disparità tra le classifiche globali QS World University Rankings e questo esercizio.

Il metodo utilizzato per compilare la classifica è accessibile all’indirizzo

https://www.topuniversities.com/employability-rankings/methodology
La classifica completa è su www.topuniversities.com

CONDIVIDI