Home Generale Le principali scadenze di maggio 2015

Le principali scadenze di maggio 2015

CONDIVIDI

Anche il mese di maggio è ricco di appuntamenti e scadenze amministrative.

Rimandando alla consultazione quotidiana della sempre aggiornata Agenda Scuola, riportiamo di seguito le principali scadenze da non dimenticare.

Icotea

 

Prove Invalsi

Come di consueto, nel mese di maggio si svolgono le prove Invalsi, quest’anno travagliate più che mai. Infatti, è notizia di pochi giorni fa che a causa dello sciopero indetto dai Sindacati per il 5 maggio le previste prove per la primaria hanno subito uno slittamento.

Questo è il nuovo calendario:

  • 6 maggio 2015 (anziché il 5): prova preliminare di lettura (II primaria) e prova di ’Italiano (II e V primaria);
  • 7 maggio 2015 (anziché il 6): prova di Matematica (II e V primaria) e questionario studente (V primaria);
  • 12 maggio 2015: prova di Matematica, prova d’i Italiano e questionario studente (II secondaria di secondo grado).

 

Concorsi 24 mesi personale Ata

Nel mese di maggio scadono i termini per presentare le domande per le seguenti regioni: Liguria (2 maggio), Sicilia (6 maggio) e Toscana (7 maggio).

 

Mobilità

Alcune scadenze interessano le procedure per i trasferimenti e i passaggi.

Il 5 maggio è la scadenza per la comunicazione all’ufficio delle domande di mobilità e dei posti disponibili per il personale educativo. Sempre per gli educativi il 26 maggio è prevista la pubblicazione dei movimenti.

Entro il 6 maggio gli insegnanti di religione interessati possono presentare domanda di trasferimento e passaggio.

L’11 maggio è prevista, invece, la pubblicazione dei movimenti per i docenti della primaria, il 28 maggio è il termine per la comunicazione a Sidi riferita ai docenti della secondaria di II grado, mentre per i docenti della secondaria di I grado la pubblicazione dei movimenti è prevista per il 29 maggio.

 

Tfa sostegno

Scadono a maggio i termini per presentare domanda per partecipare alle preselezioni per l’Università di Palermo (15 maggio), Enna (18 maggio) e Salerno (20 maggio).

 

Altre scadenze

Si segnalano, infine, dal 4 maggio l’apertura della piattaforma, su Indire, per la formazione dei docenti neoassunti, il 15 maggio il termine per i docenti di lingua straniera per presentare domanda per un corso di formazione all’estero (Austria, Germania e Francia) e il 29 maggio la chiusura dei termini per la presentazione delle domande di inclusione nelle graduatorie di Istituto del personale docente ed educativo valide per il triennio 2014/17 per gli stranieri altamente qualificati titolari di “Carta blu UE” nonché i familiari non comunitari dei cittadini italiani.