Home Politica scolastica Legge bilancio: in bilico i 2mila posti di tempo pieno per le...

Legge bilancio: in bilico i 2mila posti di tempo pieno per le regioni del sud

CONDIVIDI
  • Credion

La seduta festiva della Commissione Bilancio della Camera potrebbe riservare qualche sorpresa per il mondo della scuola.
Uno dei nodi in sospeso riguarda la questione dei 2mila posti di tempo pieno previsti da un emendamento presentato in Commissione Cultura dalla deputata 5S Marzana che il Bilancio aveva sospeso in attesa di approfondimenti da parte del Ministero dell’Economia.
Secondo gli ultimi rumors il MEF potrebbe dare il via libera ma a condizione che i posti vengano ridotti a 1000.
Tenuto conto che, per estendere il tempo pieno nelle regioni del sud occorebbero almeno 15mila posti, è del tutto evidente che la misura proposta dal MEF risulterebbe ampiamente inadeguata.
In una precedente seduta la Commissione Bilancio aveva già bocciato un emendamento che prevedeva che in tutte le scuole affidate in reggenza il vicepreside possa essere automaticamente esonerato dall’insegnamento con l’attribuzione di una quota adeguata di ulteriore organico di fatto indipendente dall’organico di potenziamento.
In proposito la sottosegretaria Laura Castelli ha dato il proprio parere contrario spiegando che il Governo sta predisponendo un proprio emendamento che attribuisce comunque risorse aggiuntive a scuola e università.
La seduta della Commissione è prevista per le ore 18,30 di domenica e quindi nella tarda serata si potrà sapere qualcosa di più.
I lavori proseguiranno nella giornata di lunedì perchè per martedì 4 si prevede il voto finale in modo da consentire l’avvio dell’esame in aula mercoledì 5.