Home Estero L’istruzione obbligatoria in Europa, da Eurydice il Rapporto dell’a.s. 2019/2020

L’istruzione obbligatoria in Europa, da Eurydice il Rapporto dell’a.s. 2019/2020

CONDIVIDI

Nella maggior parte dei sistemi educativi europei, l’istruzione obbligatoria inizia con l’istruzione primaria, quasi ovunque all’età di 6 anni. In alcuni Paesi, come Francia e Ungheria, l’età iniziale iniziale per l’istruzione obbligatoria è 3 anni, mentre in Estonia inizia all’età di 7 anni. In 16 sistemi educativi è inoltre obbligatorio un anno della scuola pre-primaria.

Queste sono alcune delle informazioni desumibili dal nuovo Rapporto Eurydice dal titolo Compulsory Education in Europe 2019/20 dedicato all’analisi dell’istruzione obbligatoriain 43 sistemi educativi europei, che coprono i 38 paesi partecipanti al programma dell’UE Erasmus+.

Il testo si concentra sui seguenti argomenti:

ICOTEA_19_dentro articolo
  • durata dell’istruzione/formazione in Europa;
  • età degli alunni/studenti all’inizio e alla fine dell’istruzione obbligatoria.

In poco più della metà dei sistemi educativi europei, l’istruzione/formazione a tempo pieno dura 10-11 anni e termina all’età di 15-16 anni. In Francia, a partire da settembre 2020, durerà 15 anni. In Germania, la durata varia tra i Länder: è di 12 e 13 anni in rispettivamente 11 e 5 Länder. Nella Macedonia del Nord, la durata varia tra 11 e 13 anni a seconda il programma è seguito durante l’istruzione secondaria superiore.

In tutti i paesi, il periodo di istruzione / formazione obbligatoria a tempo pieno comprende almeno la scuola primaria e inferiore livelli di istruzione secondaria. In alcuni paesi, contiene anche uno o più gradi di istruzione secondaria superiore.

In quattro sistemi educativi (Paesi Bassi, Austria, Polonia e Regno Unito – Inghilterra), l’istruzione / formazione obbligatoria a tempo pieno è seguita da un’ulteriore istruzione / formazione part-time obbligatoria. Nel Regno Unito (Inghilterra), per ad esempio, dopo la fine dell’istruzione obbligatoria a tempo pieno (16 anni), i giovani devono ancora rimanere istruzione o formazione fino al compimento dei 18 anni. Tuttavia, la frequenza a tempo pieno a scuola o al college non è obbligatoria. I giovani possono anche adempiere a questo obbligo partecipando all’istruzione part-time o formazione combinata con il lavoro a tempo pieno o il volontariato o l’apprendimento basato sul lavoro.