Home Estero L’orologio biologico regolato con quello dello studio. In una scuola inglese si...

L’orologio biologico regolato con quello dello studio. In una scuola inglese si parte alle 13,30

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La sperimentazione riguarderà gli studenti dell’ultimo biennio della Hampton Court House, dove le lezioni inizieranno alle 13.30 fino alle 19.00.
E se alcune scuole fanno partire le lezioni alle 10,00 del mattino, l’esperimento della Hampton Court House è però il primo caso nel Paese in cui è stata introdotta la politica «zero mattina» a scuola.
E se immancabili sono partite le critiche (scelta più commerciale che didattica; gli alunni poltriscono invece di studiare) il preside, Guy Holloway, difende i suoi allievi: “Ci sono sempre più prove scientifiche che dimostrano ciò che genitori e insegnanti sanno da anni e cioè il fatto che molti adolescenti non dormono abbastanza durante la settimana, e ciò ha un impatto significativo sulla loro capacità e salute mentale e fisica».

La scienza, dice il dirigente, dimostra che gli adolescenti sono programmati biologicamente per svegliarsi più tardi.

E in effetti sembra che i teenager siano naturalmente predisposti ad andare a letto più tardi e svegliarsi più tardi. Tra le 9.00 e le 10.00 di mattina, dalle due alle quattro ore dopo rispetto agli adulti, e fino a quell’ora il loro livello d’attenzione e capacità di concentrazione risultano in sofferenza. Un cambiamento dell’orologio interno che si protrae generalmente fino ai 21 anni. Anche solo un’ora di sonno in più al mattino, è stato dimostrato, rende gli studenti del liceo più vigili e sereni.
E le esperienze di altre scuole, dove si inizia alle 10,00, paiono avallare questa ipotesi e infatti gli istituti dichiarano che la risposta all’inizio ritardato delle lezioni è stata positiva, gli studenti sono più concentrati e i loro risultati accademici migliori.

ICOTEA_19_dentro articolo
Preparazione concorso ordinario inglese