Home Università e Afam L’università per formare gli Steve Jobs di domani

L’università per formare gli Steve Jobs di domani

CONDIVIDI

A lanciare l’istituto che ha come obiettivo di fornire le competenze necessarie per diventare il prossimo Steve Jobs è il cofondatore di Apple, Steve Wozniak

Formare al coding

Tale università è pensata per formare gli studenti attraverso un approccio personalizzato al coding (programmazione informatica), in grado di farli entrare nel mercato del lavoro più velocemente e portarli prima a occuparsi di ricerca e sviluppo e nuove startup.

Corsi online

La scuola per ora offre solo corsi online, attraverso un portale dedicato e programmato dallo stesso Wozniak. Ma nel progetto presentato giovedì l’istituto si doterà di una sede fisica entro la fine del 2018 in Arizona, e amplierà nello stesso periodo l’offerta formativa.

ICOTEA_19_dentro articolo

Due curriculum

Per ora i curricula disponibili sono due: uno per specialisti di supporto informatico e uno per sviluppatori di software.

Secondo quanto spiegato da Wozniak, l’offerta didattica si arricchirà con i corsi in ‘Data Science’, ‘Mobile Application’ e ‘Cyber Security’. Nel futuro è previsto che ‘Woz U’ possa aprire 30 sedi fisiche dotate di campus per ospitare gli studenti. I costi dei corsi ancora non sono noti, ma nelle ambizioni del programmatore e padre della Apple, l’insegnamento della tecnologia dovrebbe essere reso accessibile a tutti.