Home Archivio storico 1998-2013 Estero Lussemburgo. Pubblicata una nuova guida delle carriere nel settore scientifico

Lussemburgo. Pubblicata una nuova guida delle carriere nel settore scientifico

CONDIVIDI
webaccademia 2020


Anche il Lussemburgo, come il resto d’Europa, sta constatando che un minor numero di giovani s’indirizzano alle carriere scientifiche, e il fenomeno, a detta del governo, si deve a una mancanza d’informazione e all’immagine datata dell’ingegnere. Il settore ha sottolineato la necessità di giovani leve e di nuove linfe con competenze specifiche e qualifiche soddisfacenti.
La risposta è questa guida, divisa in tre sezioni.
La prima fornisce informazioni sulle tre aree industriali in cui cercare possibilità di carriera: ricerca e sviluppo di un prodotto, organizzazione e gestione della produzione, carriere di accompagnamento.
La seconda sezione riferisce i punti di vista e le esperienze di una trentina d’ingegneri in Lussemburgo. Sono presenti anche i direttori delle risorse umane delle più importanti aziende, che spiegano temi quali la multicultura nell’impresa, la necessità delle lingue, l’importanza di nuovi profili di ricerca, le conoscenze specifiche necessarie per valutare i rischi di un nuovo progetto. Un capitolo è dedicato alle donne nel comparto ingegneria.
L’ultima sezione è un riesame delle opzioni di formazione nei paesi preferiti dagli studenti lussemburghesi: Austria, Belgio, Francia, Germania, Regno Unito e Svizzera.
La guida è stata presentata nel corso della riunione annuale degli studenti del 10 novembre da François Biltgen, ministro lussemburghese per la Cultura, l’istruzione superiore e la ricerca.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese