Home Attualità Mafia, la pagella di quinta elementare di Falcone consegnata all’Onu

Mafia, la pagella di quinta elementare di Falcone consegnata all’Onu

CONDIVIDI

Il giudice Giovanni Falcone è stato ucciso dalla mafia, ma a quasi 25 anni dall’attentato in cui perse la vita la sua immagine e i suoi valori rimangono vivissimi.

In Italia. Ma anche nel mondo. Perché le agenzie di stampa hanno battuto una notizia che farà piacere a molti: giovedì 17 marzo, una copia della pagella di quinta elementare di Falcone sarà consegnata all’Onu.

Icotea

A darla al segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, sarà uno studente del liceo classico del convitto nazionale di Palermo, Claudio Lo Giudice.

 

{loadposition bonus_1}

 

Si tratta dello stesso istituto nel quale Falcone ha frequentato e concluso le scuole elementari. E proprio a quel periodo, la fine degli anni Quaranta, risale la pagella del magistrato ritrovata tra le carte della scuola grazie alla ricerca avviata da un’altra ex studentessa, Valeria Giarrusso.

La consegna del documento avverrà nell’ambito di un progetto delle Nazioni Unite rivolto ai giovani.

Giovedì, quindi, Lo Giudice interverrà a una seduta speciale per parlare delle politiche di privacy in Tunisia. Ma prima incontrerà il segretario generale dell’Onu per consegnargli la pagella di Falcone, traccia di una memoria che la scuola custodisce come un patrimonio simbolico di quello che il cinema ha ribattezzato “Convitto Falcone”. 

 

{loadposition facebook}