Home Estero Minaccia i compagni col coltello e la polizia gli spara

Minaccia i compagni col coltello e la polizia gli spara

CONDIVIDI
webaccademia 2020

A Reno, cittadina in Nevada, negli Usa, un ragazzino di 16 anni ha aggredito con un coltello i compagni di scuola nel cortile della scuola davanti agli occhi atterriti degli altri studenti e degli insegnanti prima che di essere fermato da un agente di polizia che gli ha sparato. L’intera sequenza è stata ripresa in un video registrato con un cellulare da uno dei ragazzi presenti.

Nel filmato il 16enne agita un grosso coltello contro i compagni di scuola e li rincorre. Infine si rifiuta di lasciarlo quando un agente gli intima di gettarlo a terra e così viene colpito da un proiettile sparato dai poliziotti che nel frattempo erano giunti in zona.

 

ICOTEA_19_dentro articolo

{loadposition prova-orale-ita-sto-geo-lat}

 

Il ragazzo, subito soccorso, è stato trasportato d’urgenza in ospedale dove ora è ricoverato in gravi condizioni.

Secondo alcuni familiari del ragazzo e alcuni genitori di suoi amici, però, dietro la drammatica lite ci sarebbe una situazione di vessazione contro il ragazzo. La lite avrebbe avuto origine da diversi atti di bullismo a cui il ragazzo sarebbe stato sottoposto nei giorni  precedenti all’aggressione. Per questo l’adolescente si sarebbe presentato a scuola armato di coltello per affrontare i bulli.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese