Home Estero Non finisce i compiti e la madre lo frusta a sangue

Non finisce i compiti e la madre lo frusta a sangue

CONDIVIDI

 

Il figlio rifiuta di fare i compiti, lei lo frusta a sangue e viene arrestata. Una donna cinese, come riferisce lo Shanghai Daily, condannata a 6 mesi di carcere per le lesioni inferte al figlio di 9 anni.

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

Icotea

{loadposition bonus}

Il bambino, adottato dalla donna che vive a Nanchino, non ha completato i compiti assegnati a scuola ed è stato frustato con estrema violenza. Durante il processo, in aula sono state mostrate le foto che hanno documentato le lesioni provocate con una corda. “Non aveva finito i compiti e mi aveva raccontato bugie. Non sono una madre cattiva, soltanto non voglio che menta”, ha provato a difendersi la donna. Il bambino, si legge, è tornato dalla sua famiglia naturale nella provincia di Anhui.