Home Archivio storico 1998-2013 Generico Onde radio: voci e suoni della nostra memoria

Onde radio: voci e suoni della nostra memoria

CONDIVIDI
webaccademia 2020

L’iniziativa in particolare riguarda la collezione della mostra-museo delle “Radio d’epoca”, di proprietà del collezionista Francesco Romeo, e consiste nell’organizzazione di uno stage, per gli allievi del "Cannizzaro" del settore informatico ed elettronico, in loco; una serie di riprese fotografiche e video di tutti i modelli e le apparecchiature presenti nella mostra per poi corredarle di schede documentate, sia di carattere tecnologico che storico, da inserire in un sito opportunamente progettato. 
Il link sarà, poi, messo a disposizione della Provincia per l’inserimento presso il proprio portale, in corrispondenza della pagina dedicata alla mostra “Radio d’epoca”.
L’iniziativa si propone lo scopo di dare inizio ad una collaborazione attiva tra scuola e istituzioni onde favorire la divulgazione di informazioni relative al patrimonio cittadino, nonché l’educazione e la sensibilizzazione degli studenti nei confronti dei beni culturali, come previsto anche dalla riforma della scuola del Miur. Il sito sarà realizzato in Italiano e in Inglese e suddiviso in diverse sezioni:L’idea, informazioni di carattere generale sull’origine della mostraL’ideatore, informazioni storiche e motivazioni sui realizzatori della mostra; Il museo, Radio d’epoca. Gli allievi (nella foto accanto insieme a insegnanti e all’assessore provinciale Pagano) che partecipano al progetto sono quelli delle quinte classi degli indirizzi di informatica ed elettronica: Lombardo Francesca, Modica Annalisa, Grillo Dario, Verderame Alessandro Calcagno Carmelinda, Cucuzza Anna, Compagnone Daniele, Di Bella Gaetano, Consolo Salvatore, Pecora Valeria, seguiti e coadiuvati dai docenti referenti: Alberto Valastro, Cettina Allegra, Cettina Di Gregorio, Giorgio Gallo, Lucia Andreano, Maria Cristina Floreno, Martino Rapisarda.

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese