Home Università e Afam Pavia condannata per tassazione fuori legge

Pavia condannata per tassazione fuori legge

CONDIVIDI

Il 17 marzo 2016, il Consiglio di Stato, ultimo grado di giudizio amministrativo, ha sancito il rimborso agli studenti di 1 milione e 700mila euro più interessi di tasse universitarie, condannando l’Università di Pavia per tassazione fuori legge. La riforma del sistema di contribuzione studentesca approvata nel 2010 dall’Università di Pavia portava allo sforamento del tetto previsto dalla legge. Di seguito le università che hanno sforato il tetto previsto secondo UDU:

1) Ca Foscari- Venezia   602,20 euro oltre la legge, in media per studente

Icotea

2) Milano Statale     566,57

3) Insubria  546,31

4) Politecnico di Milano 519,18

5) Bergamo   516,35

6) Urbino 482,98

7) Padova 429,23

8 ) IUAV Venezia 407,28

9) Bologna 405,09

10) Modena e Reggio 400, 71