Home Università e Afam “Per La Scienza e La Cultura”: senza ricerca e innovazione non si...

“Per La Scienza e La Cultura”: senza ricerca e innovazione non si esce dalla crisi

CONDIVIDI
  • GUERINI

Per rimettere al centro dell’azione dei governi la ricerca e l’innovazione, un vasto movimento di ricercatori in tutta Europa sta organizzando una serie d’iniziative il prossimo autunno: gli scienziati devono contribuire efficacemente a superare la crisi economica e morale che stiamo vivendo. In Italia vi sarà una grande mobilitazione “Per La Scienza e La Cultura” per ottenere il rifinanziamento della ricerca di base e del diritto allo studio. Le iniziative “Per la Scienza e la Cultura” inizieranno il 24 e 26 settembre nell’ambio della Notte Europea dei Ricercatori e si concluderanno il 18 ottobre in concomitanza dell’arrivo a Parigi della marcia “La Science en marche”. A tal proposito i ricercatori francesi stanno organizzando per il 18 ottobre una marcia in bicicletta dalla provincia a Parigi per portare all’attenzione dell’opinione pubblica del loro paese il pericolante stato della ricerca e dell’università e nel contempo per sollevare un tema fondamentale: senza ricerca e innovazione non si esce dalla crisi.