Home Archivio storico 1998-2013 Estero Philadelphia, troppe malattie sessuali: arrivano i preservativi gratis nelle scuole

Philadelphia, troppe malattie sessuali: arrivano i preservativi gratis nelle scuole

CONDIVIDI
  • Credion
Una decisione che farà discutere. A prenderla è stato il consiglio comunale di Philadelphia, che ha di recente approvato la distribuzione gratuita di preservativi in ventidue scuole superiori della città: quelle dove si registra il più alto numero di ragazzi con malattie che si trasmettono sessualmente. La misura ha infatti l’obiettivo di combattere queste malattie. Soprattutto dopo che, a seguito della distribuzione di quattro milioni di profilattici dall’aprile 2011, ha comportato la riduzione della loro incidenza, come riporta la redazione locale di Fox Philadelphia.
I profilattici saranno comunque disponibili solo per i figli di coloro che non avranno firmato un apposito modulo di “rinuncia al programma”. Malgrado questa possibilità, che permette alle famiglie contrarie all’iniziativa di evitare che i figli prendano possesso dei preservativi, la decisione della giunta di Philadelphia ha provocato reazioni davvero contrastanti. Tra gli insegnanti e i genitori, c’è chi crede che si tratti di un provvedimento necessario. E chi, invece, lo ritiene un incitamento alle attività sessuali dei minori.
Per il sindaco di Philadelphia Michael Nutter, democratico, “è una questione sanitaria serissima”. “Le malattie causate dai rapporti sessuali non protetti tra gli adolescenti della nostra città sono un’epidemia”, gli ha fatto eco per difendere l’ordinanza il suo vice con delega alla salute pubblica, Donald Schwartz .