Home Università e Afam Progetto PhD ITalents

Progetto PhD ITalents

CONDIVIDI

Il Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) ha dato il via libera al finanziamento del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca destinato al progetto PhD ITalents che prevede la selezione di 136 giovani dottori di ricerca da inserire, per un periodo non inferiore ai due anni, in imprese fortemente orientate all’innovazione e alla ricerca.

Questo progetto triennale, commissionato nel 2014 dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e realizzato in partenariato con Confindustria, si pone l’obiettivo di avvicinare il mondo accademico e il mondo del lavoro.

Icotea

Non si accontenterà di collocare i dottori di ricerca nelle imprese ma ne seguirà da vicino il percorso professionale, verificando l’efficacia del placement, anche attraverso una attività di networking e approfondimento formativo con i diversi soggetti coinvolti. La gestione del processo di incontro tra domanda e offerta di lavoro prevede due fasi, con procedure di candidatura a evidenza pubblica.

La prima fase consentirà di individuare le imprese interessate ad assumere personale giovane ma altamente qualificato, per sviluppare nuove competenze e supportare percorsi di innovazione. Nella fase successiva si procederà alla selezione dei neo-dottori di ricerca interessati a intraprendere un percorso lavorativo in azienda.