Home Università e Afam Programma SIR: ammissione dei progetti alla seconda fase

Programma SIR: ammissione dei progetti alla seconda fase

CONDIVIDI

Il programma SIR (Scientific Independence of young Researchers) è destinato a sostenere i giovani ricercatori nella fase di avvio della propria attività di ricerca indipendente.

Questo programma consiste nel finanziamento di progetti di ricerca svolti da gruppi di ricerca indipendenti e di elevata qualità scientifica, sotto il coordinamento scientifico di un Principal Investigator (PI), italiano o straniero, residente in Italia o proveniente dall’estero, che abbia conseguito il dottorato di ricerca (o la specializzazione di area medica, in assenza di dottorato) da non più di sei anni.

Icotea

Il 04 marzo 2015 il Miur ha pubblicato un avviso in cui si dice che il 2 marzo si è conclusa la prima fase di valutazione dei progetti arrivati in risposta al bando SIR (Scientific Independence of young Researchers) per ricercatori under 40. Nello stesso avviso si rende noto che alla seconda fase sono stati ammessi 213 progetti per il macrosettore LS (Scienze della vita), 232 progetti per il macrosettore PE (Scienze fisiche e ingegneria) e 162 progetti per il macrosettore SH (Scienze umanistiche e social).