Home Attualità Proposta italiana all’Unesco: Caschi blu della cultura

Proposta italiana all’Unesco: Caschi blu della cultura

CONDIVIDI
  • Credion

Il Consiglio esecutivo dell’Unesco, organismo Onu che si occupa della cultura nel mondo, ha detto si alla proposta italiana di istituire meccanismi per l’uso dei «Caschi blu della cultura» e di proseguire a lavorare all’interno dell’ Onu per includere la questione culturale nelle missioni di pace come richiesto dal presidente del Consiglio Matteo Renzi all’Assemblea Onu.
La risoluzione italiana è stata co – firmata da 53 paesi e sostenuta dai membri permanenti del Consiglio di sicurezza ed è stata votata per acclamazione dopo un dibattito che ha coinvolto la maggioranza delle delegazioni presenti a Parigi, dove l’Unesco ha la sua sede centrale.
A tal proposito il senatore Andrea Marcucci del Pd, presidente della commissione cultura a Palazzo Madama, dichiara: “È un grande risultato dell’Italia, del suo Parlamento e del governo Renzi. I caschi blu della cultura serviranno a prevenire attacchi verso beni patrimonio dell’umanità e a difenderli in zone di guerra. La comunità internazionale deve fare tutto il possibile per evitare altri casi Palmira”.