Home Attualità Regina Margherita di Torino: via la preside contestata

Regina Margherita di Torino: via la preside contestata

CONDIVIDI

C’è una svolta importante nella vicenda dell’Istituto Regina Margherita, dove la settimana scorsa docenti e Ata avevano scioperato contro la preside Marianeve Rossi, accusata di comportamenti autoritari e vessatori.

Arriva una reggente al Regina Margherita

Dall’Ufficio scolastico regionale è arrivata la notizia che la dirigente scolastica sarà assente fino alla metà di aprile e che pertanto sarà sostituita da una reggente.
A riportare un po’ di serenità nella scuola è stata chiamata Chiara Alpestre dirigente dello storico Liceo D’Azeglio.
Soddisfazione per la soluzione viene espressa dalla Cub Scuola Università Ricerca che “in questo periodo ha sostenuto con convinzione la mobilitazione delle colleghe e dei colleghi assieme alla RSU di Istituto, alla CGIL ed alla CISL”.
“Quanto è avvenuto – sottolinea il segretario nazionale Cosimo Scarinzi – è una prova evidente del fatto che contro comportamenti autoritari e irrispettosi dei diritti del personale e degli studenti non bastano certo lamentele imbelli e che è invece necessaria l’azione collettiva, aperta, determinata”.
Conclude Scarinzi:  “Crediamo che quanto avvenuto sarà di utile insegnamento ai lavoratori ed ai dirigenti della scuola”.

Icotea