Home Politica scolastica Regionalizzazione, Di Maio: “Sulla scuola niente autonomia, anche se la Lega si...

Regionalizzazione, Di Maio: “Sulla scuola niente autonomia, anche se la Lega si arrabbierà”

CONDIVIDI

Il tema della regionalizzazione della scuola è terreno di scontro tra Lega e Movimento Cinque Stelle. La giornata di giovedì 11 è stata scandita da un vertice di maggioranza, risolto in nulla di fatto, e dalle dichiarazioni dei principali leader politici. Da una parte c’è la Lega che vuole tirare dritto, dall’altra, invece, c’è il Movimento Cinque Stelle che non vuole l’autonomia differenziata per la scuola.

A Il Fatto Quotidiano interviene il vice premier e leader pentastellato, Luigi Di Maio. Per l’esponente del Movimento Cinque Stelle la regionalizzazione della scuola non si può fare: “Sull’autonomia si va avanti, ma la scuola regionalizzata non passerà, anche se loro si sono già arrabbiati”

Le bozze complete

Bozza Veneto (clicca qui)

ICOTEA_19_dentro articolo

Bozza Lombardia (clicca qui)

Bozza Emilia Romagna (clicca qui)

Le parti che si riferiscono alla scuola

Bozza Lombardia scuola (clicca qui)

Bozza Veneto scuola (clicca qui)

Bozza Emilia Romagna scuola (clicca qui)

Leggi anche

Regionalizzazione, il via libera di Bussetti: “Si farà, convincerò i sindacati”
Regionalizzazione, il Friuli batte tutti: così sarà la scuola secessionista. I dettagli
La regionalizzazione della scuola uguale alla disintegrazione dell’Italia e dell’istruzione?
Regionalizzazione scuola, parte una petizione per dire no