Home Politica scolastica Regionalizzazione, Fontana (Lombardia): “I bravi docenti ci sono anche al Sud, ma...

Regionalizzazione, Fontana (Lombardia): “I bravi docenti ci sono anche al Sud, ma sono gestiti male”

CONDIVIDI

Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, in una lunga intervista al Corriere della Sera, non usa mezzi termini sulla frenata per quanto riguarda l’autonomia differenziata: “Si tratta di uno schiaffo violento. Ora ci devono delle spiegazioni. Sarei pronto a discutere anche a lungo nel merito della riforma, ma ho sentito soltanto slogan e pregiudizi”.

Fontana è davvero arrabbiato sull’argomento e non nasconde la sua amarezza non escludendo l’ipotesi di “scendere in piazza”: “Gli insegnanti bravi ci sono anche al Sud, ma forse sono gestiti male e quindi finiscono per trasferirsi altrove. Quindi è proprio dalla gerarchizzazione centralista che dipende questa dispersione di energie. In questo modo il Sud è destinato ad andare sempre peggio e il Nord rischia di essere trascinato”.

Le bozze complete

Bozza Veneto (clicca qui)

ICOTEA_19_dentro articolo

Bozza Lombardia (clicca qui)

Bozza Emilia Romagna (clicca qui)

Le parti che si riferiscono alla scuola

Bozza Lombardia scuola (clicca qui)

Bozza Veneto scuola (clicca qui)

Bozza Emilia Romagna scuola (clicca qui)

Leggi anche

Regionalizzazione, il via libera di Bussetti: “Si farà, convincerò i sindacati”
Regionalizzazione, il Friuli batte tutti: così sarà la scuola secessionista. I dettagli
La regionalizzazione della scuola uguale alla disintegrazione dell’Italia e dell’istruzione?
Regionalizzazione scuola, parte una petizione per dire no