Regole autocertificazione: tutte le modalità per gli spostamenti [VIDEO]

CONDIVIDI
  • GUERINI

Dal 24 dicembre e fino al 6 gennaio 2021 entrerà in vigore il Decreto Natale che ridurrà gli spostamenti e servirà per diminuire la curva dei contagi, ancora purtroppo abbastanza alta. Per questo motivo è stata pubblicata l’autodichiarazione che permette alcuni spostamenti secondo delle regole ben precise. Ecco quali.

Le regole da seguire per poter usare l’autodichiarazione

Per potersi spostare da una casa all’altra, secondo le regole del nuovo decreto Natale, è opportuno munirsi di autodichiarazione. Quest’ultima non dovrà contenere il nome della persona o della famiglia da cui si andrà per la legge sulla privacy, ma solo l’indirizzo di destinazione dello spostamento.

Icotea

Nei giorni “arancioni” chi risiede in un comune con meno di 5.000 abitanti potrà spostarsi anche nei comuni vicini, entro un raggio di 30 chilometri. Il coprifuoco, tuttavia, rimane confermato dalle 22 alle 5, ed è esteso alle 7 il primo gennaio. 

Nell’autodichiarazione, il firmatario deve dichiarare che il proprio spostamento è determinato da: 

  • esigenze di lavoro; 
  • motivi di salute; 
  • altri motivi ammessi dalle vigenti normative ovvero dai predetti decreti, ordinanze e altri provvedimenti che definiscono le misure di prevenzione della diffusione del contagio;

Inoltre, deve essere inserito il proprio domicilio, un recapito telefonico, di non essere sottoposti alla misura della quarantena ovvero di non essere risultato positivo al Covid-19 (fatti salvi gli spostamenti disposti dalle Autorità sanitarie) e di essere “consapevole delle conseguenze penali previste in caso di dichiarazioni mendaci a pubblico ufficiale” regolate dall’articolo 495 del Codice di procedura penale.

SCARICA IL MODELLO

Cosa succede se non si rispettano le norme vigenti del Decreto Natale?

Per chi dichiara il falso o viene trovato a non rispettare le misure vigenti, avrà una sanzione che va da un minimo di 400 euro ad un massimo di mille euro. Inoltre, se la multa dovesse essere pagata si entro 5 giorni, si ottiene una riduzione del 30%.

Per conoscere tutte le misure previste nei giorni rossi, CLICCA QUI

Per conoscere tutte le misure previste nei giorni arancioni, CLICCA QUI

SCARICA IL MODELLO