Home Politica scolastica Renzi: “La riforma è il primo passo. Scuola resterà priorità”

Renzi: “La riforma è il primo passo. Scuola resterà priorità”

CONDIVIDI

“Affrontando la riforma della scuola abbiamo aperto una porta e siamo stati letteralmente invasi da proposte, idee e domande che ci hanno dimostrato che l’approvazione del testo non può che essere un primo, grande punto di partenza”. Così Matteo Renzi, presidente del Consiglio, rispondendo a una lettrice dell’Unità, dove “da oggi e ogni sabato”, come spiega il direttore del quotidiano Erasmo De Angelis su Twitter, risponderà ai lettori a tutto campo.

“Dovremo cercare – scrive Renzi – di conquistare la fiducia di chi vive la scuola ogni giorno, convincere le insegnanti e gli insegnanti, i genitori, i dirigenti scolastici che non saranno lasciati soli a risolvere le contraddizioni quotidiane. Dovremo dimostrare che la scuola è e resterà in cima alla scala di priorità di questo governo e del Pd. L’approvazione della legge è solo il primo passo”.

A un’altra lettrice che lamenta come con la riforma approvata in via definitiva dalla Camera l’altro ieri gli “insegnanti saranno sottoposti per legge al gradimento del capo di turno”, il premier replica: “Temo abbia letto un’altra legge, a volte succede”. 

ICOTEA_19_dentro articolo