Home Attualità Riapertura scuole, in Danimarca non aumenta l’indice del contagio

Riapertura scuole, in Danimarca non aumenta l’indice del contagio

CONDIVIDI
  • Credion

Mentre in Italia si discute sulla riapertura delle scuole (se ne parlerà, se tutto va bene, per il prossimo settembre), ci sono paesi in Europa che si portano avanti. Come il caso della Danimarca, il primo Paese nel Vecchio Continente ad allentare le misure di contenimento per contrastare il fenomeno del coronavirus.

Secondo quanto segnalano le autorità sanitarie nazionali non ci sono segni che la diffusione del coronavirus stia accelerando.

Il cosiddetto indice di contagio R0, che misura il numero medio di infezioni causate da una persona con il virus è aumentato di poco da metà aprile ma rimane al di sotto dell’1.

Nel Paese le scuole hanno iniziato a riaprire due settimane fa, seguite da parrucchieri e altre piccole imprese. La seconda fase di riaperture dovrebbe cominciare il 10 maggio. Dall’inizio della pandemia in Danimarca si sono registrati 9.206 casi di covid-19 e 443 decessi legati al virus.

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme