Home Politica scolastica Ritorno in classe, Saraceno: “Lo scandalo della disattenzione sulla scuola non ha...

Ritorno in classe, Saraceno: “Lo scandalo della disattenzione sulla scuola non ha limite”

CONDIVIDI
  • GUERINI

Nuovo, durissimo, editoriale della sociologa Chiara Saraceno su La Repubblica.

Non si tratta del primo intervento molto critico della nota studiosa nei confronti dell’attuale ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina.

Icotea

Per Saraceno continua “lo scandalo della disattenzione sulla scuola”.

Dalle linee guida emergono chiaramente due cose: l’autonomia scolastica viene “comoda quando dal centro non ci si vuole assumere responsabilità. Tutto dipenderà dalle scelte delle singole scuole”.

Il secondo aspetto, invece, che emerge da queste linee guida è che la ministra non si rende conto che sia i turni che la didattica mista richiedono di aumentare i docenti perché non si può chiedere agli insegnanti semplicemente di sdoppiarsi, per fare a un gruppo la didattica a distanza e all’altro quella a distanza.

E poi l’attacco finale “questa sciatteria e mancanza di rispetto per i nostri figli, per le giovani generazioni sono davvero intollerabili”.