Home Politica scolastica Salvini sui canti pre-natalizi: il vero problema sono i bagni delle scuole...

Salvini sui canti pre-natalizi: il vero problema sono i bagni delle scuole diroccati

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Altro che canti di Natale e presepi, le scuole hanno bisogno prima di tutto di strutture edilizie valide, porte, finestre e bagni funzionanti.

A dirlo è stato il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, dopo aver visitato la scuola primaria Garofani di Rozzano, dove il dirigente scolastico è finito nella bufera mediatica per aver negato lo svolgimento di alcuni canti religiosi prenatalizi.

ICOTEA_19_dentro articolo

Salvini ha detto che nella scuola visitata ci sono “finestre non sicure, bagni diroccati, aule che non funzionano”.

 

{loadposition pof}

 

Poi, ha ribadito che “il vero problema” non sono le questioni riguardanti il concerto natalizio o il Bambin Gesù, “ma far sì che si possa avere una buona scuola”. E su questo ha assicurato il suo impegno.

“Ho parlato con le maestre e con i bidelli – ha spiegato -: mi ci metto d’impegno”, ha assicurato il leader del Carroccio, che comunque rimane tra i difensori delle celebrazioni festive precedenti al Natale. 

 

{loadposition facebook}

Preparazione concorso ordinario inglese