Home Personale Scattone annuncia: “Troppa pressione, rinuncio alla cattedra”

Scattone annuncia: “Troppa pressione, rinuncio alla cattedra”

CONDIVIDI
  • Credion

“Se la coscienza mi dice di poter insegnare, la mancanza di serenità di induce a rinunciare all’incarico”: lo annuncia all’Ansa Giovanni Scattone.

Al professore, nei giorni scorsi era stata assegnata una cattedra di psicologia all’Istituto professionale Einaudi di Roma (clicca qui per i dettagli). Condannato per l’omicidio di Marta Russo, Scattone ha scontato la pena, ma l’incarico ha determinato polemiche. Sull’argomento si era espressa in mattinata il ministro Giannini affermando di non vedere alcun problema nell’assegnazione della cattedra.

Icotea