Home Politica scolastica Sciopero 5 maggio #ioscioperoperchè

Sciopero 5 maggio #ioscioperoperchè

CONDIVIDI

 

Martedì 5 è il giorno dello sciopero generale indetto dai principali sindacati del mondo della scuola. L’iniziativa è stata organizzata per protestare contro il disegno di legge “La buona scuoladel governo Renzi, che nelle settimane scorse è stato in esame presso la Settima commissione della Camera (Cultura, Scienza e Istruzione) e che ora è alla Camera dei Deputati.

La Tecnica della Scuola” dalle 19 di lunedì 4 seguirà con uno speciale in tempo reale tutte le iniziative. Una lunga diretta sul nostro sito (www.tecnicadellascuola.it) con articoli, approfondimenti e contenuti multimediali da tutte le piazze italiane in cui sono organizzate manifestazioni.

Sui nostri canali social, Facebook e Twitter, i nostri lettori potranno inviarci foto e video.

Icotea

Raccontaci il tuo sciopero usando l’hashtag #ioscioperoperchè

 

 

PROGRAMMA COMPLETO DI TUTTE LE MANIFESTAZIONI

 

4 MAGGIO 2015

ore 19:00 ‘Selfie mob’ si inizierà con la lettura corale degli art.li 3 – 33 – 34 – 97 della Costituzione. Tutti vestiti di nero, con i lumini. In max 15 minuti il tutto si concluderà in maniera silenziosa e composta.

 

5 MAGGIO 2015

SCIOPERO GENERALE  le vie centrali delle città si riempiranno di manifestanti ad Aosta, Bari, Cagliari, Catania, Milano, Palermo, Roma. Dopo 7 anni i cinque sindacati più rappresentativi del comparto scuola scioperano insieme, e nelle piazze italiane ci saranno anche gli studenti che, a gran voce, in una lettera aperta hanno chiesto ai loro docenti di fare lo stesso. Aderiranno allo sciopero anche i sindacati Unicobas e Cub scuola.

 

ore 12:00 FLASH MOB PALLONCINI COLORATI il Flash mob consentirà, a chi non potrà partecipare alle manifestazioni ufficiali dei sindacati nelle grande città, di manifestare nelle altre piazze pacificamente e in modo costruttivo per una nuova scuola.