Home Politica scolastica Scuola infanzia: Puglisi rassicura tutti al convegno Cisl

Scuola infanzia: Puglisi rassicura tutti al convegno Cisl

CONDIVIDI

Nella giornta di sabato 22 ottobre più di 500 insegnanti hanno partecipato al convegno sul sistema integrato 0-6 promosso dalla Cisl Scuola.

Erano presenti tra gli altri la senatrice Francesca Puglisi, Maddalena Gissi (segretaria generale CislScuola) e Giancarlo Cerini, già dirigente tecnico e profondo conoscitore della scuola dell’infanzia italiana.
Nella sua relazione introduttiva, Ivana Barbacci, della segreteria nazionale del sindacato, ha chiarito quali dovrebbe essere i punti fermi per una revisione del sistema educativo dalla nascita ai 6 anni: salvaguardare l’dentità pedagogica e organizzativa della scuola dell’infanzia,  garantire l’estensione dei servizi alla prima infanzia e la generalizzazione della scuola dell’infanzia, assicurare spazi di collegialità e condivisione; rendere disponibili risorse certe e stabili; rivisitare spazi e tempi, partendo dalla riduzione del rapporto docenti/alunni. 
La senatrice Puglisi ha affermato di condividere la necessità di garantire il sostegno e la valorizzazione dell’identità pedagogico-organizzativo della scuola dell’infanzia quale dimensione significativa propria del segmento 3-6, senza ambiguità, sovrapposizioni o confusioni con il servizio all’infanzia proprio dei nidi (0-3).
Il sistema integrato, secondo la responsabile scuola del PD, sarà anche un’occasione per innalzare i livelli di qualità propri della scuola dell’Infanzia attraverso un significativo investimento di risorse certe e stabili, soprattutto per dare concreta risposte al bisogno di generalizzazione dei servizi sia per la prima infanzia 0-3 che per il segmento di istruzione da 3 a 6 anni.
Si tratta adesso di capire se le buone intenzioni espresse da tutti nel corso del convegno si tradurranno in atti concreti: la delega al Governo per l’approvazione del decreto legislativo previsto dal comma 181 della legge 107 scade a metà gennaio e i tempi sono davvero stretti. 

Icotea