Home Estero Scuole bombardate ad Aleppo e Idlib

Scuole bombardate ad Aleppo e Idlib

CONDIVIDI
  • GUERINI

In seguito all’intensificarsi degli scontri e dei bombardamenti aerei ad Aleppo e a Idlib, nella Siria nordoccidentale, sono sempre più frequenti gli attacchi che colpiscono le scuole e i bambini come si legge in un comunicato diffuso da Save the Children.

Solo nell’ultima settimana, sei scuole gestite dai partner locali di Save the Children sono state colpite dai bombardamenti nella zona. In tre attacchi differenti, si sono registrate vittime tra i bambini e il personale scolastico, mentre quattro edifici sono stati gravemente danneggiati.

Icotea

 

LA TECNICA DELLA SCUOLA E’ SOGGETTO ACCREDITATO DAL MIUR PER LA FORMAZIONE DEL PERSONALE DELLA SCUOLA E ORGANIZZA CORSI IN CUI È POSSIBILE SPENDERE IL BONUS.

{loadposition bonus}

 

“Sempre di più, i bambini sono coinvolti in una guerra violenta che sta minacciando gravemente la loro vita e il loro futuro. Oggi, in molte parti della Siria, pur di continuare il loro percorso scolastico, i bambini sono costretti ad affrontare rischi enormi per la loro incolumità, come studiare nei seminterrati per ripararsi dagli attacchi aerei, schivare il fuoco dei cecchini per arrivare in classe o attraversare pericolosi checkpoint per presentarsi in tempo all’appuntamento con gli esami”, afferma Helle Thorning-Schmidt, Direttore Generale di Save the Children International.