Home Attualità Scuole chiuse, “promossi con debito”: ecco l’ultima idea del governo

Scuole chiuse, “promossi con debito”: ecco l’ultima idea del governo

CONDIVIDI

Quando si ritornerà a scuola? Docenti, studenti e genitori, tutti vogliono saperlo. Entro giovedì ci sarà il DPCM con l’allungamento delle misure già previste almeno fino a Pasqua (e sicuramente anche dopo, intorno al 15-18 aprile). Per la scuola, però, bisognerà aspettare qualche giorno in più, probabile una ripartenza a scaglioni prevista per maggio.

Cosa succederà, invece, per gli esami e i debiti formativi? Maturità ed esame di terza media — in versione light — sembrano confermati, ma a preoccupare i docenti sono i voti: come dare una valutazione equa e inattaccabile dai ricorsi, senza finire al 6 politico?

Tra le ipotesi allo studio c’è, per le superiori, quella dei “promossi con debito”: si passa comunque alla classe successiva ma si dovrà recuperare con corso e prova nelle prime settimane del rientro, che potrebbe essere anticipato all’inizio di settembre.

ICOTEA_19_dentro articolo

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme e info utili

TUTTO SULLA MOBILITA’

Notizie, approfondimenti, video e FAQ

Vai alla sezione dedicata