Home I lettori ci scrivono “Settimana corta”, adesso il Miur dovrà fornire una risposta

“Settimana corta”, adesso il Miur dovrà fornire una risposta

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Con riferimento al mio appello del 26 novembre al Presidente della Repubblica Mattarella, per ripristinare la “settimana lunga” a scuola, il 6 dicembre, dopo solo 10 giorni, ho ricevuto dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica – Ufficio per gli Affari Giuridici e le Relazioni Costituzionali, la seguente testuale dichiarazione: “Gentile Prof. Violante, in relazione alla lettera indirizzata al Presidente della Repubblica, posso darLe assicurazione che questo Ufficio ha sottoposto quanto da Lei rappresentato all’attenzione del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca scientifica”.

Mi sembra un riconoscimento della validità di quanto sostengo, o perlomeno che il MIUR deve dare una risposta, che finora non ha voluto dare. Attendo dunque fiducioso il pronunciamento del MIUR.

ECCO LA RISPOSTA ALL’APPELLO

ICOTEA_19_dentro articolo

 

Pasquale Violante

Preparazione concorso ordinario inglese