Home Politica scolastica Sorteggio “sessista” per entrare in un liceo scientifico: bufera su una scuola...

Sorteggio “sessista” per entrare in un liceo scientifico: bufera su una scuola di Roma

CONDIVIDI
webaccademia 2020

Su Twitter, Mila Spicola, insegnante e scrittrice, già esponente della segreteria del Partito Democratico, segnala un fatto accaduto in una scuola di Roma.

Spicola ha ricevuto una mail da una sua amica che le fa presenta un episodio accaduto in un liceo di Roma: la scuola ha una sola sezione di indirizzo matematico e ci sarebbe stata all’origine una selezione di merito per individuare i 28 ammessi: con l’emergenza coronavirus, però, tutto è stato cancellato e la selezione sul merito è stata sostituita dal sorteggio.

Non solo: secondo quanto scrive Spicola il 70% dei posti sarebbe stato riservato ai maschi sulla base che tra tutte le domande ricevute il 70% erano di maschi. Una scelta, secondo la lettrice, “indecente” che lede qualunque principio di pari opportunità e di lotta alla disparità di genere.

ICOTEA_19_dentro articolo

Preparazione concorso ordinario inglese