Home Politica scolastica Speranza (Pd): “Mettere la fiducia sul DdL sarebbe una sconfitta”

Speranza (Pd): “Mettere la fiducia sul DdL sarebbe una sconfitta”

CONDIVIDI

Sul DdL Scuola “la fiducia sarebbe una sconfitta per il Parlamento, c’è una responsabilità anche delle opposizioni: se terranno un numero cosi’ alto di emendamenti forse costringeranno il Governo. Ma a me più che lo strumento interessa il merito: il testo va modificato, va migliorato, per ricreare una sintonia col mondo della scuola”. Lo ha detto a Sky Tg24 Pomeriggio il deputato del Pd Roberto Speranza.

“Il Pd – ha proseguito – non puo’ fare la riforma della scuola senza condividerla con chi la scuola la vive tutti i giorni. Abbiamo avuto lo sciopero di 618mila persone, che non hanno rinunciato a una parte dello stipendio perché qualcuno a Roma ha fatto un fischio e detto di scendere in piazza, 618mila persone sono una frattura reale. C’è un mondo, quello della scuola, che chiede che venga fatta una riforma migliore. Non diciamo di non farla, ma di aggiustare le cose che non vanno. Da questo punto di vista io mi auguro che nei prossimi giorni possano arrivare ancora modifiche. Il testo uscito dalla Camera non e’ sufficiente, mi auguro che in Senato si possa migliorarlo, senza arrivare alla fiducia”. 

Icotea