Home Università e Afam Un corso di laurea di FI con Berlusconi docente

Un corso di laurea di FI con Berlusconi docente

CONDIVIDI

I due semestri prevedono anche test intermedi ed esami finali, proprio come nelle università, con attestato finale e al costo complessivo di 650 euro, Iva inclusa.

Nasce duqnue, dopo anni di annunci da parte di Silvio Berlusconi, l’Università della Libertà, per la quale aveva persino individuato una sede ad hoc, la brianzola Villa Gernetto

Tutto è cominciato alla fine del 2013, quando Silvio Berlusconi in persona ha firmato un accordo con l’Università Pegaso, uno degli atenei telematici più conosciuti, che tra l’altro ha anche tutti i riconoscimenti del ministero.  In FI parlano di “Frattocchie telematica”, con riferimento alla scuola quadri di politica del vecchio PCI, mentre il suo inizio sarà affidato a una specie di lectio magistralis che Berlusconi registrerà ad Arcore. Per quanto riguarda le materie saranno “mutuate dai programmi di scienze politiche, di scienze dell’amministrazione, di giurisprudenza”. Si aggiungeranno pure dei seminari online che riguarderanno più da vicino l’attività di Forza Italia. Da definire invece i professori e le rispettive materie.

Icotea

Tuttavia, la chicca del corso di laurea nato dall’accordo Forza Italia-Pegaso è che chiunque passerà gli esami finali, “potrà vedersi riconosciuti dei crediti formativi da “spendere” in un corso di laurea vero”, tipo “scienze politiche, scienze dell’amministrazione, giurisprudenza”.

E non è cosa da poco, visto che l’ammontare dei crediti formativi andrà a ricoprire un intero anno accademico.