Home Attualità Vaccini, dopo una settimana manca il decreto in Gazzetta. E il preside...

Vaccini, dopo una settimana manca il decreto in Gazzetta. E il preside usa il comunicato stampa

CONDIVIDI

Una settimana fa il Governo approva il decreto sui vaccini. Un documento ufficiale, però, manca. Infatti il dispositivo non è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e ancora non si sa come sarà applicato un provvedimento molto importante: inoltre non sia quali siano gli obblighi e le responsabilità.

 

{loadposition facebook}

ICOTEA_19_dentro articolo

 

E allora cosa si fa nel frattempo? Ecco quanto riportato da Il Fatto Quotidiano.  Il 22 maggio il dirigente scolastico Luca Stefani inoltra agli alunni, al personale e al consiglio d’istituto la circolare interna 231 che ha per oggetto le “novità sul decreto vaccini”. Segue il comunicato stampa n. 52 del Ministero della Salute, quello diffuso il giorno stesso in cui il Consiglio dei Ministri ha approvato il controverso decreto che rende obbligatorie 12 profilassi per la popolazione da 0 a 16 anni, introducendo sanzioni economiche e la  sospensione della patria potestà. Non sarà il primo caso di un comunicato stampa copia-incollato in una circolare scolastica e mandato tal quale alle famiglie. Ma la dice lunga sulla fretta dell’operazione e sulla valutazione dell’impatto sulla platea di destinatari.

 

 

 

Restano molti i nodi da chiarire sull’operazione vaccini e se ne dibatte soprattutto in rete. Il comunicato copia-incollato è il termometro del caos scatenato dal provvedimento. Il Fatto ha provato a contattare il preside che però non ha voluto rilasciare dichiarazioni.

 

{loadposition carta-docente}