Home Politica scolastica Azzolina: “Insulti sessisti da docenti fanno male. Sono davvero educatori così?”

Azzolina: “Insulti sessisti da docenti fanno male. Sono davvero educatori così?” [VIDEO]

CONDIVIDI
webaccademia 2020

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, è intervenuta nel corso del Tg La7. Spazio all’attualità scolastica all’indomani dell’intesa tra le forze della maggioranza sul concorso straordinario. Una battuta anche sugli insulti sessisti apparsi sui social contro l’attuale ministra. Azzolina in merito all’argomento afferma: “Insulti sessisti da docenti fanno male. Sono davvero educatori così?”

E sulle parole di Matteo Orfini, Azzolina afferma: “L’accordo c’è, il concorso straordinario si farà in un’ottica di qualità dell’istruzione. Stabilizzeremo 80mila insegnanti, un risultato importante in questo momento storico. Il concorso permetterà a tanti precari di avere un contratto a tempo indeterminato. Io, ad esempio, quando sono entrato di ruolo ho comprato casa”.

ICOTEA_19_dentro articolo

Sulla maturità, invece, dice: “Nella parte che riguarda cittadinanza e Costituzione mi piacerebbe che i nostri insegnanti chiedessero ai nostri studenti come hanno vissuto questo periodo di coronavirus”.

Sul ritorno in classe, invece, Azzolina dice: “A settembre si torna in classe, si torna a sentire la campanella, si torna tra i banchi, come è giusto che sia, come vogliono la ministra e le famiglie. Il Comitato tecnico scientifico risponderà ad una serie di domande che abbiamo posto e da quelle risposte lavoreremo per il rientro a settembre, lo stiamo già facendo. Bisogna ascoltare tutti poi la responsabilità è mia e deciderò di conseguenza”

LA SCUOLA CHE VERRÀ

LA TECNICA PER LA SCUOLA

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CONDIVIDI
Preparazione concorso ordinario inglese