Home Attualità Cade in gita sulla scalinata, 13enne in coma farmacologico

Cade in gita sulla scalinata, 13enne in coma farmacologico

CONDIVIDI

Le gite scolastiche continuano a far riportare incidenti con gli allievi purtroppo protagonisti.

Stavolta la disgrazia riguarda uno studente palermitano di 13 anni, della scuola media ”Cipolla” è caduto la sera del 12 aprile dalla scalinata di santa Maria del Monte, meta turistica di Caltagirone, in provincia di Catania.

Icotea

Il giovane ha riportato un’emorragia cerebrale: è stato portato con l’elisoccorso nell’ospedale Villa Sofia a Palermo e risulta al momento in coma farmacologico.

Sull’incidente indagano i poliziotti che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto.

 

{loadposition eb-pof-triennale}

 

“Ieri era il primo giorno di gita – dice il direttore amministrativo della scuola Cipolla – Ancora non abbiamo le relazioni ufficiali, ma dalle prime notizie sappiamo che il ragazzo è caduto dalla scalinata, battendo violentemente la testa”.

”In ospedale è stata effettuata una Tac. E’ stata rilevata una emorragia – spiegano da Villa Sofia – ma non è diffusa. Il bambino è tenuto sotto stretto controllo”.

I medici si sono riservati la prognosi. Il preside della scuola insieme ad un insegnante sono rimasti tutta la notte in ospedale per stare vicini ai genitori e avere notizie sulle condizioni del ragazzino.

 

{loadposition facebook}