Home Concorsi Concorso infanzia e primaria, indicazioni per i diplomati magistrale assunti con riserva

Concorso infanzia e primaria, indicazioni per i diplomati magistrale assunti con riserva

CONDIVIDI
  • Credion

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato, come aveva già preannunciato, un FAQ in merito al concorso straordinario infanzia e primaria. Si tratta di una FAQ che fornisce indicazioni per i diplomati magistrale assunti con riserva.

FAQ: indicazioni per i diplomati magistrale assunti con riserva

D: Sono una docente in possesso del diploma magistrale conseguito prima del 2001-2002, a seguito di provvedimento giurisdizionale, sono stata nominata in ruolo con clausola risolutiva. Usufruisco della riserva di posti di cui alla legge 68 del 1999. Sulla domanda di partecipazione al concorso straordinario posso dichiarare, ai sensi dell’art. 4, comma 6, lettera q), del bando, al pari dei docenti a tempo determinato, il certificato di iscrizione ai centri per l’impiego?

Icotea

R: Sì, in quanto nei casi in cui l’aspirante non possa produrre il certificato di disoccupazione, poichè occupato al momento della presentazione della domanda, potrà comunque dichiarare nella domanda polis, al pari del personale a tempo determinato, la data e la procedura nella quale ha presentato in precedenza, il certificato di disoccupazione.

Le domande sono partite su Istanze Online dal 12 novembre, e termineranno alle ore 23,59 del 12 dicembre 2018.

Chi può partecipare al concorso straordinario infanzia e primaria

Sono ammessi a partecipare al concorso, docenti in possesso di diploma magistrale, conseguito entro l’anno scolastico 2001/2002, che abbiano svolto, nel corso degli ultimi otto anni scolastici (dal 2010/2011 al 2017/2018) almeno due annualità di servizio specifico, anche non consecutive;
Docenti in possesso di laurea abilitante in Scienze della Formazione primaria, che abbiano svolto, nel corso degli ultimi otto anni scolastici (dal 2010/2011 al 2017/2018) almeno due annualità di servizio specifico, anche non consecutive.

Per i posti di sostegno, oltre ai requisiti del titolo di studio e delle due annualità di servizio, è richiesto anche il titolo di specializzazione sul sostegno.

Il regolamento e gli allegati A, B e C

Scarica il regolamento del concorso straordinario infanzia e primaria in PDF

Clicca qui per scaricare l’allegato A

Clicca qui per scaricare l’allegato B

Clicca qui per scaricare l’allegato C

IL BANDO (clicca qui)

 

La Tecnica della Scuola propone due corsi on line in modalità e-learning utili per la preparazione al concorso straordinario infanzia e primaria.

Per tutte le info CLICCA QUI

 

Tutti gli approfondimenti della Tecnica della Scuola

Concorso infanzia e primaria, diario e sede di svolgimento della prova d’esame

Concorso infanzia e primaria, in cosa consiste la prova orale

Concorso infanzia e primaria, come inoltrare la domanda

Concorso straordinario infanzia e primaria, partono le domande su Istanze Online. C’è tempo fino al 12 dicembre

Concorso straordinario: possono partecipare tutti

Concorso straordinario infanzia e primaria, per gli assunti scatta il vincolo di tre anni

Concorso straordinario infanzia e primaria, chi può partecipare al bando

Concorso straordinario infanzia e primaria, le competenze linguistiche richieste

Concorso straordinario infanzia e primaria, come funzionano le graduatorie regionali

Concorso straordinario infanzia e primaria, il programma concorsuale: parte generale e parti specifiche

Concorso straordinario infanzia e primaria, le norme da studiare con tutti i link