Home Concorsi Concorso ordinario infanzia primaria, cosa studiare per la prova scritta? I PROGRAMMI

Concorso ordinario infanzia primaria, cosa studiare per la prova scritta? I PROGRAMMI

CONDIVIDI

Il concorso ordinario infanzia primaria, a giorni partirà con le prove scritte computer based. A seguire ricordiamo le date del concorso.

Cosa studiare?

La prova computer based valuta prevalentemente le conoscenze e le competenze disciplinari. Per il dettaglio dei contenuti, scarica I PROGRAMMI – ALLEGATO A. A seguire una sintesi.

Icotea

Scuola dell’infanzia, posto comune

Il candidato deve dimostrare di possedere adeguate conoscenze e competenze rispondenti al profilo professionale delineato nelle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione e finalizzate a promuovere nei bambini lo sviluppo dell’identità, dell’autonomia, della competenza.

Dal curricolo della scuola dell’infanzia, ecco i principali argomenti da padroneggiare:

  • Gli ordinamenti della scuola dell’infanzia,
  • Le Indicazioni Nazionali per il Curricolo della scuola dell’infanzia e del Primo ciclo di Istruzione,
  • Finalità educative della scuola dell’infanzia, dimensioni dello sviluppo e sistemi simbolico culturali,
  • Gli ambienti di apprendimento: organizzazione di spazi, tempi, materiali, gruppi, routine, attività di intersezione,
  • I campi di esperienza, i traguardi di sviluppo e la mediazione didattica
  • Le competenze chiave nella scuola dell’ infanzia,
  • Il primo approccio al plurilinguismo e all’insegnamento dell’italiano come L2.

Oltre al curricolo della scuola dell’infanzia, il candidato dovrà dimostrare conoscenze e competenze su:

  • Bambini, bambine, famiglie e contesti di sviluppo e apprendimento,
  • Il sistema integrato delle scuole dell ‘infanzia e la continuità educativa,
  • La professionalità docente,
  • L’autonomia scolastica.

Scuola primaria, posto comune

Anche in questo caso il candidato deve dimostrare di possedere adeguate conoscenze e competenze rispondenti alle specifiche finalità della scuola primaria delineate nelle Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell’infanzia e del primo ciclo d’istruzione.

Il candidato, tenendo conto di quanto indicato nella parte generale, dovrà dimostrare adeguate conoscenze e competenze in merito ai seguenti argomenti:

  • Caratteristiche e dinamiche dei diversi contesti di sviluppo e apprendimento (gruppo dei pari, famiglia, scuola, territorio),
  • Didattica delle discipline e mediazione didattica,
  • Progettazione didattica,
  • Organizzazione della scuola primaria,
  • Autonomia scolastica.

Scuola dell’infanzia e primaria, posto di sostegno

Il docente per le attività di sostegno della scuola dell’infanzia e primaria deve dimostrare di possedere conoscenze e competenze che permettano di favorire un sistema inclusivo in cui l’alunno è protagonista dell’apprendimento quali che siano le sue capacità, le sue potenzialità e le sue eventuali difficoltà.

A tal fine, il docente nel corso della prova deve dimostrare di possedere competenze finalizzate ad una progettazione educativa individualizzata che, nel rispetto dei ritmi e degli stili di apprendimento e delle esigenze di ciascun alunno, individua interventi equilibrati fra apprendimento e socializzazione.

Il candidato, in relazione al settore per cui concorre, deve dimostrare di possedere adeguate conoscenze e competenze con riferimento ai seguenti ambiti:

  • Ambito Normativo
  • Ambito psicopedagogico e didattico
  • Ambito della conoscenza della disabilità e degli altri bisogni educativi speciali in una logica biopsico-sociale
  • Ambito organizzativo e della governance

Particolare attenzione agli ambienti di apprendimento

Le commissioni valuteranno la competenza del candidato nelle attività di sostegno all’alunno con disabilità volte alla definizione di ambienti di apprendimento, alla progettazione didattica e curricolare per garantire l’inclusione e il raggiungimento di obiettivi adeguati alle possibili
potenzialità e alle differenti tipologie di disabilità, anche mediante l’impiego didattico delle tecnologie e dei dispositivi elettronici multimediali.

Prova scritta computer based

Per quanto riguarda la prova scritta, sono previsti 50 quesiti a risposta multipla in 100 minuti. Per la valutazione alla prova vengono assegnati massimo 100 punti, la prova è superata da chi consegue almeno 70/100 ed è suddivisa così:

  • Posti comuni, 40 quesiti volti all’accertamento delle competenze e delle conoscenze in relazione alle discipline oggetto di insegnamento nella scuola primaria e ai campi di esperienza nella scuola dell’infanzia;
  • Posti di sostegno, 40 quesiti inerenti alle metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità;

Per entrambe le procedure gli altri quesiti saranno così ripartiti:

  • Inglese: 5 quesiti a risposta multipla sulla conoscenza della lingua inglese al livello B2;
  • Tecnologie digitali: 5 quesiti a risposta multipla sulle competenze digitali inerenti l’uso didattico delle tecnologie per potenziare la qualità dell’apprendimento.

ELENCO DATE PROVE SCRITTE

IL BANDO

I posti messi a concorso

I PROGRAMMI – ALLEGATO A

TUTTE LE NOTIZIE SUL CONCORSO

Corsi di preparazione al concorso scuola

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola secondaria.

Per prepararti al concorso, segui il corso Guida alla normativa scolastica, come da ALLEGATO A del concorso ordinario per scuola dell’infanzia e primaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola secondaria.

Per prepararti sui temi pedagogico-didattici, il corso Conoscenze pedagogico-didattiche di base del docentescuola infanzia e primaria.

Per prepararti sui temi della didattica digitale, il corso e-learning Nuove tendenze della didattica, tra digitale e innovazione, destinato a docenti di ogni ordine e grado.