Home Attualità Concorsi scuola, Azzolina: “Si faranno. Quello straordinario partirà il prima possibile”

Concorsi scuola, Azzolina: “Si faranno. Quello straordinario partirà il prima possibile”

CONDIVIDI

La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, in un’intervista al Corriere della Sera, ha annunciato che non si tornerà in classe a maggio, ma a settembre. Spazio anche ai concorsi scuola”.

E sui concorsi afferma: “I concorsi si faranno. È l’unico modo per poter assumere a settembre. Quello straordinario per 24 mila precari svolgerà appena le condizioni lo permetteranno. I docenti casomai saranno assunti dal primo settembre”.

Icotea

C’è di più. La ministra annuncia anche chi presiederà la commissione per gestire l’emergenza: si tratta di Patrizio Bianchi, ex assessore all’Istruzione della Regione Emilia Romagna: “Lavoriamo per la riapertura ma anche per la scuola che dovrà nascere da questa emergenza. Serve un grande progetto di innovazione”, ha detto Azzolina. 

La ministra sottolinea che che anche se ci sarà per tutti la promozione, le pagelle saranno “vere”, con i 4 e i 5. E per le famiglie ci sarà un aiuto con “un’estensione del congedo parentale e del bonus baby-sitter”. Per la maturità “sarebbe auspicabile” l’esame a scuola.

Come fare didattica a distanza: consigli e soluzioni

CORONAVIRUS – TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Nuovo Modello Autodichiarazione 26.03.2020 Editabile

LE FAQ UFFICIALI

Coronavirus e scuole chiuse, tutto quello che c’è da sapere: norme