Home Attualità Covid, l’Italia a tre colori (giallo, arancione e verde): i dati dell’Ecdc

Covid, l’Italia a tre colori (giallo, arancione e verde): i dati dell’Ecdc

CONDIVIDI

Arrivano nuove informazioni sul fronte dei dati Covid per tutta l’Europa. Secondo l’ultimo aggiornamento dell’Ecdc (Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie), datato 11 novembre 2021, non ci sono dati confortanti.

La raccolta dei dati si basa sulle notifiche dei casi positivi ogni 100mila abitanti, in abbinamento alla percentuale di test positivi sul totale dei test effettuati, senza prendere in considerazione il tasso di vaccinazione.

Icotea

Italia a tre colori

Per quanto riguarda l’Italia, tutta la penisola rimane di colore giallo, tranne tre regioni in verde (il livello di rischio più basso): Sardegna, Molise e Valle d’Aosta. Di colore arancione scuro, invece, le regioni di Calabria, Friuli Venezia Giulia e Marche – e la provincia autonoma di Bolzano

La situazione in Europa

Per quanto riguarda l’Europa, si osserva una quasi netta spaccatura: tutta la parte a Est dell’Italia è in rosso scuro o rosso. Nel dettaglio Austria, Slovenia, Croazia e Bulgaria sono interamente in rosso scuro, così come Lituania, Estonia e Lettonia. Altri Stati nel blocco centrale e Nord orientale. Restano piccole aree in giallo solo in Svezia e in Norvegia. Dall’altro lato, i Paesi a ovest e a nord ovest rispetto all’Italia hanno predominanza del colore giallo: per esempio la Francia, che ha un’unica piccola area in rosso, il Portogallo (interamente in giallo) e la Spagna che oltre al giallo predominante ha qualche area in verde e in rosso. Spicca l’Irlanda, totalmente in rosso scuro.

Cosa cambia per le scuole?

In Italia al momento non è prevista nessuna didattica a distanza in caso di cambio colore dovuto all’aumento dei casi. A decidere l’adozione della DaD sarà solamente il numero di positivi in una classe.

SCARICA LA CIRCOLARE

SCARICA LA NOTA TECNICA

In Europa, invece, la situazione è molto diversa. Di seguito il dettaglio per alcune nazioni.

Covid, la Germania in piena quarta ondata: nelle scuole situazione critica

Boom di contagi: chiuse scuole ed università in Lettonia

Slovacchia, boom di contagi nell’ultima settimana. È emergenza nelle scuole

Irlanda, ipotesi Green Pass dopo aumento di contagi e focolai a scuola

Repubblica Ceca, preoccupa la risalita dei contagi. Norme di contenimento nelle scuole

Regno Unito, per docenti e alunni test salivari gratuiti due volte a settimane: cade l’obbligo della mascherina

Ritorno a scuola, in Svizzera lezioni riprese con meno alunni per classe e più docenti

Polonia, rientro in presenza definitivo senza Green pass in scuole ed università

Austria, riprendono le lezioni: subito 120 classi in quarantena solo a Vienna